Regolamento

  1. Sono ammessi nell’Archivio Generale dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi (AGOCD) Ricercatori qualificati provenienti da Istituti di studi superiori e che abbiano interesse a compiere indagini di carattere scientifico e siano provvisti di un’adeguata preparazione per le ricerche archivistiche.
  1. L’AGOCD non è in grado di eseguire ricerche su richiesta, ma accoglie volentieri gli studiosi e assicura congrua assistenza perché possano fruttuosamente condurre di persona la ricerca archivistica.
  1. Per accedere all’AGOCD è necessario compilare il formulario online (cliccare qui) ed allegare una lettera del centro di studio oppure – per gli ecclesiastici e i religiosi – una lettera del proprio Superiore Maggiore, insieme alla scansione di un documento d’identità valido (carta d’identità, passaporto).
  1. L’AGOCD è aperto alla consultazione dal 1º settembre al 15 luglio, da lunedì a venerdì (ore 9:00-13:00). Ulteriori periodi e giorni di chiusura sono indicati nel “Calendario dell’Archivio”.
  1. È vietato introdurre nella Sala di Studio: borse, cartelle e custodie per computer, penne a sfera, stilografiche, pennarelli, ecc., macchine fotografiche, cibi o bevande. I telefoni cellulari devono essere spenti. L’eventuale utilizzo di strumenti tecnologici non precedentemente menzionati va richiesto al personale.
  1. È attualmente consentita la consultazione dei documenti dell’ AGOCD fino ad aprile 1955.
  1. Per la richiesta dei volumi e dei documenti si usino le apposite schede. Lo Studioso può chiedere di lasciare in deposito per alcuni giorni i pezzi in consultazione, nel numero massimo di tre.
  1. I volumi e i documenti devono essere trattati con il massimo riguardo; è pertanto vietato fare su di essi annotazioni, anche a matita, o appoggiarvi i fogli e le schede di lavoro; consultando pacchi o buste di documenti sciolti, non si deve sconvolgere l’ordine dato ai fogli e ai fascicoli.
  1. Gli Studiosi che volessero prendere appunti per iscritto, facciano esclusivamente uso di matite. È pertanto vietato l’uso di penne a sfera, stilografiche, pennarelli, ecc.
  1. Se il volume, la busta o il documento ricevuti sono in precario stato di conservazione o presentano qualche problema, lo Studioso è pregato di avvertire il Personale.
  1. È vietato trasferire fuori della Sala di Studio qualsiasi documento.
  1. Non è consentita agli Studiosi la fotoriproduzione o digitalizzazione totale o parziale del materiale consultato o degli indici. Non è consentito fotografare con mezzi propri i documenti, gli strumenti di ricerca, gli stampati o gli ambienti dell’Archivio Generale OCD. Le fotoriproduzioni possono essere richieste utilizzando l’apposito modulo.
  1. Nel caso di pubblicazione d’immagine di un documento per scopo editoriale e/o di esposizione per Mostre il richiedente dovrà ottenere preventiva autorizzazione, utilizzando l’apposito modulo «Concessione diritti di utilizzo di immagini per pubblicazioni» , disponibile su richiesta.
  1. Con l’ammissione all’AGOCD gli Studiosi assumono l’obbligo di far pervenire all’Archivio una copia delle loro pubblicazioni, articoli su riviste, cataloghi di mostre, volumi, ecc. (in versione cartacea o, in alternativa, in formato elettronico) nelle quali sia utilizzato o comunque citato materiale documentario dell’Archivio.
  1. L’inosservanza delle norme del Regolamento comporta la revoca dell’autorizzazione a frequentare l’AGOCD.

 


 

Per scaricare il REGOLAMENTO cliccare qui